Ufficio Relazioni con il Pubblico

Scegli tra tre diversi tipi di impostazione

Dimensione e tipo di caratteri
Caratteri standard.
Caratteri grandi.
Alta Visibilità.

Organi istituzionali

News dell'Ufficio Segreteria

SOSTEGNO PER L'INCLUSIONE ATTIVA (SIA) AREE SISMA

SOSTEGNO PER L'INCLUSIONE ATTIVA (SIA) AREE SISMA

Il SIA Aree Sisma è una misura di sostegno economico concesso alla popolazione residente nei Comuni colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto e del 26/30 ottobre 2016.
L’art. 10 del decreto 8/2017 (norme e interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici) istituiva uno specifico intervento di sostegno alle fasce deboli della popolazione ai fini della mitigazione dell’impatto del sisma sulle condizioni di vita, economiche e sociali delle fasce deboli della popolazione purché residenti in uno dei comuni coinvolti dagli eventi sismici.
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell' Economia, ha quindi individuato le modalità di concessione della prestazione definita SIA AREE SISMA con uno specifico Decreto.

REQUISITI DEL RICHIEDENTE
Il richiedente ai sensi dell’Art.10, comma 2, del decreto legge 9 febbraio 2017, n.8, deve risultare in possesso dei seguenti requisiti:
-  essere residente e stabilmente dimorante da almeno due anni in uno dei Comuni di cui all’allegato 1 alla data del 24 agosto 2016 ovvero in uno dei Comuni di cui all’allegato 2 -bis alla data del 18 gennaio 2017;

- trovarsi, al momento della richiesta e per tutta la durata dell’erogazione del beneficio, in condizione di maggior disagio economico identificato dal valore ISEE ovvero dell’ISEE corrente pari o inferiore a € 6.000,00;

NOTA BENE: Da precisare che, in questo caso, l’ISEE è calcolato escludendo dal computo dell’indicatore della situazione patrimoniale, il valore del patrimonio immobiliare riferito all’abitazione principale o agli immobili distrutti e dichiarati totalmente o parzialmente inagibili ed a quelli oggetto di misure temporanee di esproprio. Costituiscono trattamenti considerati nel calcolo ISEE le seguenti prestazioni godute a seguito degli eventi sismici: contributo CAS, indennità di sostegno del reddito dei lavoratori, trattamenti di integrazione salariale.

LE DOMANDE ANDRANNO PRESENTATE AL COMUNE DI RESIDENZA A PARTIRE DAL 2 SETTEMBRE FINO AL 31 OTTOBRE 2017
I MODELLI PER LE DOMANDE VERRANNO PUBBLICATI PROSSIMAMENTE.

Per maggiori informazioni:
Ufficio Servizi Sociali Comune di Matelica

 

« torna indietro



Link