Ufficio Relazioni con il Pubblico

Scegli tra tre diversi tipi di impostazione

Dimensione e tipo di caratteri
Caratteri standard.
Caratteri grandi.
Alta Visibilità.

Organi istituzionali

News dell'Ufficio Ufficio del Cittadino - URP

ORDINANZA SULLA MACELLAZIONE DEI SUINI MACELLATI E DEI CINGHIALI ABBATTUTI DURANTE LA STAGIONE VENATORIA PER USO PRIVATO

Dal 1 dicembre 2017 al 28 febbraio 2018

ORDINANZA SULLA MACELLAZIONE DEI SUINI MACELLATI E DEI CINGHIALI ABBATTUTI DURANTE LA STAGIONE VENATORIA PER USO PRIVATO

Ordinanza n.554

IL SINDACO


Vista la Comunicazione del Responsabile del Servizio Veterinario dell'A.S.U.R. Area Vasta Territoriale n.3 di Camerino in data 30.11.2017 di prot. n.2/290/170/2- 132453 riguardante la visitadelle carni dei suini macellati per uso famiglia e dei cinghiali abbattuti durante la stagione
venatoria;

Visto l'Art. 13 del Regolamento sulla Vigilanza Sanitaria delle carni del 20.12.1928 n.3298;


Vista l'Ordinanza del Ministero della Salute del 30.10.1958, misure cautelari contro la diffusione di Trichinellosi;


Visto il D.L.vo n.333 del 1.9.1998 e successive modifiche sulla protezione degli animali durante la macellazione.


Visto il Reg. Ce 1099/2009;

Vista l'Ordinanza Ministero Salute 12/04/2008;

Visto l'Art. 38 della legge 142/1990;

Visto l'Art. 50 del D.Leg 267 /2000;

Riconosciuta la necessità di adottare i provvedimenti necessari a garantire la pubblica salute contro il pericolo derivante dal consumo di carni non idonee di suino e di cinghiale;


                                         ORDINA

l) dal l 1 dicembre 2017 al 28 febbraio 2018 è consentita la macellazione a domicilio dei suini destinatati esclusivamente al consumo familiare.


2) Gli interessati, prima della macellazione, devono contattare il veterinario (Dr. Barboni - tel. 347/8887838) per il nulla osta alla macellazione e devono fissare d'accordo con il veterinario la data di macellazione. L'allevatore deve annotare nel registro di carico e scarico la data di macellazione o di vendita, il numero di capi, la categoria, il sesso, le eventuali marche auricolari dei soggetti avviati alla macellazione e il nome dell'acquirente.

3) E' fatto obbligo che i suini macellati per il consumo familiare siano sottoposti alla visita sanitaria ed all'esame trichinoscopico. Inoltre tutti i cinghiali abbattuti come previsto dal D.P.G.R. n.ll4 del 2 settembre 1999 debbono essere sottoposti all'esame Trichinoscopico.


4) All'atto della visita, unitamente all'autorizzazione sanitaria è obbligatorio portare i seguenti visceri: lingua, glottide, cuore, polmoni, fegato, milza, reni e diaframma.


5) Le carni visitate potranno essere consumate dopo l'esito favorevole dell'esame trichinoscopico rilasciato dall'Istituto Zooprofilattico di Tolentino come previsto dal regolamento CE n.2075/2005.


6) I suini devono essere uccisi con mezzi eutanasici come previsto dal D.L.vo n.333 del 01.09.1998;e successive modifiche, nel corso delle operazioni di macellazione si dovranno rispettare le normative vigenti per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti.

7) la visita sanitaria verra' effettuata come di seguito specificato: presso gli uffici veterinari di Castelraimondo situati in Via Strada Camerte tutti i giorni dalle ore 7.30 alle ore 9.00 il sabato dalle ore 8.00 alle ore 9.00 esclusi i giorni festivi; presso il mattatoio di Sefro il martedi' pomeriggio dalla ore 14.00 alle ore 17.00


L'importo per i diritti della visita sanitaria è di euro 8,66 ( otto/sessantasei) per ogni suino macellato quale diritto sanitario previsto dal D.P.G.R. n.l818 del 24.4.1993 e successive modificazioni e integrazioni.

I contravventori alle presenti disposizioni incorrono nelle sanzioni previste dalle leggi vigenti.

Matelica, li 11 dicembre 2017

 

                                                     Il Sindaco

                                        Dott.Alessandro Delpriori

« torna indietro



Link