Ufficio Relazioni con il Pubblico

Scegli tra tre diversi tipi di impostazione

Dimensione e tipo di caratteri
Caratteri standard.
Caratteri grandi.
Alta Visibilità.

Gemellaggio: Las Rosas Argentina


Las Rosas
URL: http://www.lasrosas.gov.ar

Il commiato della delegazione di Las Rosas

Il commiato è avvenuto in serata, a conclusione di una splendida giornata di sole primaverile, della quale la delegazione aveva approfittato per effettuare gli ultimi giri per le vie cittadine, per completare la visita delle aziende matelicesi, per visitare alcune località periferiche: Braccano con i suoi murales, Poggeto, dove ha reso visita all’Azienda Agricola Lorenzotti, una delle più importanti della zona, Piane, dove ha consumato il pranzo preparato, con ricette della tradizione contadina, da tutti gli abitanti del posto e, perfino, per  fare un’escursione sul monte San Vicino e giocare con la neve che ancora resiste in qualche punto, alla fine della cena, alla quale, oltre alla delegazione al completo e agli amministratori locali, hanno partecipato tutti coloro che si sono adoperati per offrire agli ospiti la migliore accoglienza: le varie associazioni locali, con la Pro Loco in prima fila.

E’ stato un momento misto di allegria, di emozioni e di commozione, e non poteva essere altrimenti, dopo una settimana di convivenza, durante la quale si è instaurato un rapporto che ha toccato i sentimenti di tutti e che, ad alcuni, ha dato addirittura l’opportunità di ritrovare parenti che non conoscevano.

Lo scambio di doni tra i rappresentanti delle due città e la consegna di quelli offerti dalle associazioni presenti agli ospiti argentini, ai quali è stata anche consegnata una somma da parte della Pro Loco, quale prima tranche di un contributo destinato al funzionamento di una scuola fondata dalla società Italiana ed operante a Las Rosas, è stato il segno tangibile del profondo clima di coinvolgimento, di amicizia e di solidarietà, che ha caratterizzato il periodo di permanenza a Matelica dei cittadini rosensi.

Lo stato d’animo della serata, che poi non era altro che il risultato dell’intera esperienza, e’ stato riassunto e sottolineato da entrambi i  Sindaci nei rispettivi interventi di saluto, che hanno affermato la necessità di adoperarsi affinché il gemellaggio non si riduca ad un semplice e sterile atto formale, ma costituisca, invece, la premessa per proseguire ed incrementare i rapporti di scambio e di collaborazione, ad ogni livello, per favorire lo sviluppo e la crescita dei due popoli.




Link