Ufficio Relazioni con il Pubblico

Scegli tra tre diversi tipi di impostazione

Dimensione e tipo di caratteri
Caratteri standard.
Caratteri grandi.
Alta Visibilità.

Teatro Piermarini

Agli inizi dell'Ottocento si avverte in citta' l'esigenza di avere un' adeguata struttura teatrale e, intorno al 1805, la progettazione del teatro e' affidata al celebre architetto Giuseppe Piermarini (1734 - 1809), autore del Teatro alla Scala di Milano.

A seguito della morte del progettista, l'edificio viene realizzato dai capomastri Domenico Belli e Francesco Fontana, che falsano il progetto originale.

Il teatro e' inaugurato nel 1812 con l'esecuzione di tre melodrammi: Ser Marcantonio di Stefano Pavesi, Oh, che originale di Giovanni Simone Mayr e Il filosofo sedicente di Giuseppe Mosca.

Nel 1849 si procede ad un radicale restauro affidato all'architetto Vincenzo Ghinelli, che amplia il boccascena, ridisegna le linee dei palchi, modifica le rampe d'accesso.

I lavori hanno termine nel 1852 e il teatro si riapre con l'esecuzione della Luisa Miller di Verdi .

Un altro restauro viene eseguito nel 1873 con la distruzione della volta del Piermarini e la sostituzione del quarto ordine con un loggione a balconata.

Nel soffitto le decorazioni di Tito Boccolini prendono il posto di quelle originarie di Spiridione Mattei .

La riapertura ha luogo nel 1879. Sottoposto recentemente ad un nuovo restauro,il teatro e' stato riaperto al pubblico nel 1995.

Durante i lavori sono stati rinvenutiresti di costruzioni romane ed e' stato allestito un percorso per la visita dei reperti archeologici.

Orario di Apertura
Orario Estivo (Giugno – Agosto)
Sabato e Domenica 10,00 – 13,00


Ultimi appuntamenti

 Foto 04/12/2019 - SABATO 14 DICEMBRE TEATRO G. PIERMARINI

HOPERA
E.sperimenti Dance Company – GDO


regia e direzione team coreografico Federica Galimberti team coreografico Mattia de Virgiliis, Francesco Di Luzio Federica Galimberti


musiche Verdi, Leoncavallo, Rossini, Handel, Mozart consulenza musicale Marco Schiavoni


costumi e scenografia E.sperimenti Dance Company luci S.S. Service di Marco Giamminonni - Stefano Berti produzione GDO – Patrizia Salvatori


La musica colta delle arie d’opera e delle sinfonie è la vera protagonista di Hopera, spettacolo apprezzato fin dal suo debutto per la levità coreografica e l’arguzia. Brilla la musica nella scena e l’anima del giovane protagonista raccoglie l’invito di quelle melodie sconosciute e bellissime, dando libero sfogo alla fantasia in un gioco di suggestioni e atmosfere ironiche. La nebbia del “non lo conosco e dunque non mi piace” gradualmente va dissipandosi a ogni nuovo brano: Verdi, Leoncavallo, Rossini, Handel e Mozart risplendono nel tocco raffinato degli interpreti, forti di un linguaggio teatrale nuovo, contaminato, ironico, fruibile e ricco di contenuto drammaturgico. Capace di coniugare la più classica delle tradizioni con gli stili di danza più all’avanguardia, Hopera ha una sofficità coreografica mai banale, nello scorrere veloce di scene e atmosfere, esaltata da un impianto scenico importante e di innovazione tecnologica.

Si ricorda inoltre che è possibile acquistare on line i biglietti sul sito www.vivaticket.it,  
oppure presso la biglietteria del teatro  nei seguenti orari: 
   il giorno precedente lo spettacolo dalle 17:00 alle 20:00
   il giorno dello spettacolo dalle 17:00 a inizio rappresentazione 

 Foto 27/11/2019 - Sabato 30 novembre ore 21,15
 Teatro "G. Piermarini"
 Foto 12/11/2019 - Ma ce vulimo argi?

Sabato 16 Novembre 2019 alle ore 21:00

Ingresso ad offerta libera 

Conclusione Stagione Dialettale Teatro G. Piermarini

 Foto 08/11/2019 - STAGIONE DIALETTALE “La Vigilia de Natale”
Domenica 10 Novembre, Teatro G. Piermarini ore 17:30
 Foto 28/10/2019 - Spettacolo di beneficenza, organizzato dalla Fondazione Tommaso de Luca, con la partecipazione dei comici "Lando e Dino"

il giorno 6 Novembre 2019, dalle ore 21:00 alle ore 23:00

presso il Teatro G. Piermarini


Link